Genius loci

L'entità naturale e soprannaturale rappresentata dal Genius loci è legata al culto dei luoghi e deriva dalla religione romana. L’associazione tra Genio e luogo fisico è frutto anche dell'assimilazione del Genius con i Lari, anche se questi ultimi sono, per correttezza iconografica, i protettori del focolare domestico.
I vari Genius loci nel territorio, viceversa, sono ognuno il protettore di questo luogo (Genius Huius loci). Entrambi, Genius loci e Lari, sono oggetto delle stesse offerte votive, depositate su un sacello, posto in ogni focolare domestico e in ogni luogo, per propiziarsi la loro protezione.

Il senso del Genius loci in architettura

La progettazione che, nel suo approccio, voglia essere rispettosa dello “spirito dei luoghi” coglie di questi, oltre alle caratteristiche architettoniche, anche quelle socio-culturali, storiche, di paesaggio, di tradizioni e di linguaggio che, nel loro complesso, lo caratterizzano e, nel loro rispetto, vi armonizza lo stile dell’opera in progettazione.

Il senso del Genius loci per noi

ArteControl Consulting, da sempre attenta ai valori della conservazione di opere e vestigia, è, per naturale vocazione, da sempre attenta a che questi valori siano condivisi anche dai collaboratori del suo Polo Interdisciplinare, facendone un punto discriminante nell’avvio delle sinergie.
Questa pagina è dedicata agli operatori che si occupano della riscoperta di luoghi storici e archeologici, del restauro, della ristrutturazione e della conservazione che si distinguono particolarmente per il rispetto dello spirito dei luoghi.